La memoria storica de “i Bo” risale al 1601

quando fra i nomi più ricorrenti nel comune di Carentino (provincia di Alessandria – Piemonte) nella località “i Bo”,  vi era il nome “Rubens”,  che nel 1681 si era trasformato in “Rossi” .

La Famiglia Rossi, divenuta proprietaria della cascina “i Bo”, si era specializzata  nella viticoltura, negli anni 70,  disperde i vigneti per un’agricoltura tradizionale.

Con il salto generazionale, si è deciso di ritornare alle nostre radici di un’agricoltura biologica,  di qui il messaggio“ Ritorno alla Natura”, che racconta con il logo l’essenza dell’azienda.

Abbiamo quindi  impiantanto nuovi  noccioleti della rinomata varietà “tonda gentile trilobata del Piemonte“

ed abbiamo in programma  nuovi impianti.

Abbiamo sviluppato un’azienda agricola biologica certificata in cui COLTIVIAMO prodotti biologici che  TRASFORMIAMO realizzando eccellenze uniche per il palato.

INSEGUIAMO L’idea di una nuova cultura del benessere alimentare, dove ciò che mangiamo non è un semplice alimento ma vuole essere soprattutto un medicamento per il corpo oltre che per lo spirito.

La nostra Nocciola tonda  trilobate è apprezzata  per la buona conservabilità, l’elevata pelabilità e per il suo favoloso aroma dopo la tostatura.

 

Il nostro logo “i Bo”  riprende la forma della foglia di nocciolo che è anche l’immagine del nostro orizzonte, in cui si erge il profilo del Monviso.

Il profilo del Monviso  rappresenta il basso Piemonte, che con il Monferrato e le Langhe, patrimonio dell’UNESCO,  sono  terre di grandi eccellenze enogastronomiche apprezzate in tutto  il mondo.